Centro di Promozione della Legalità: Cremona

 

Le scuole aderenti alla rete, consapevoli che istituzioni e società civile devono costruire alleanze sinergiche per contrastare la sottocultura dell'illegalità, hanno costruito un osservatorio permanente sull'intero territorio provinciale; le tre antenne di Cremona, Crema e Casalmaggiore garantiscono una penetrazione efficace delle azioni educative e del monitoraggio dei fenomeni di corruzione nella P.A. e di infiltrazione di organizzazioni criminali.
Grazie ai partner di progetto (Prefettura e FF.OO., Agenzia delle Entrate, Comune di Cremona, Crema, Casalmaggiore, Pandino, Libera - Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, ARCI sez. Cremona, Associazione Genitori, sez. di Cremona) le attività di formazione e di informazione beneficiano di esperti per la prevenzione di comportamenti illegali (uso di droghe, alcool, bullismo e cyberbullismo, gioco d'azzardo, evasione fiscale); i partner inoltre cooperano al monitoraggio dei fenomeni criminali fornendo adeguate informazioni sulla politica della trasparenza nella P.A., sulla normativa per il contrasto della criminalità organizzata, sul recupero dei beni confiscati alle mafie.
Grazie alla rete sono state costruite stabili cooperazioni tra docenti delle scuole di ogni ordine e grado per realizzare un curriculum verticale di competenze sociali e civiche; sono stati promossi percorsi di alternanza scuola/lavoro per la comunicazione etica e per l'espressione della cittadinanza attiva all'interno di pubbliche istituzioni e nelle associazioni che promuovono la cultura della legalità.
Il coinvolgimento della cittadinanza è stato ottenuto grazie a convegni, mostre, ma, soprattutto, tramite eventi quali l'Apericena della Legalità o altri eventi in cui con parole, musica e linguaggi diversi si promuove un sistema di valori a fondamento della Giustizia e della Legge.
La diffusione delle iniziative è garantita in particolar modo dalla realizzazione di percorsi formativi connessi all'uso dei media e dalla possibilità di pubblicare sui media locali.

 

Sito CPL Cremona "Gli Occhi sulla Città" :  http://www.centropromozionelegalita-cr.it/

 

Referente del CPL:  Prof.ssa Rossella Russo

 

E-Mail referente del CPL: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Scuola capofila del CPL: Liceo Ginnasio Statale "DANIELE MANIN"

 

Scuole e Istituzioni che aderiscono al CPL

Liceo Scientifico Statale "G. Aselli"
I.I.S. "L. Einaudi"
I.I.S. "G. Galilei"
I.I.S. "G. Romani"
I.I.S. "J. Torriani"
I.I. S. "A. Ghisleri"
Liceo Artistico Statale "B. Munari"
Liceo delle Scienze Umane "S. Anguissola"              
I.I.S. "Stanga"
Liceo paritario "M.G. Vida"
CPIA di Cremona
I.C. Cremona 1
I.C.Cremona 2
I.C. Cremona 4
I.C. Crema 2
I.C. "Visconteo"
I.C. "G. Diotti"
I.C. "U. Foscolo"
Prefettura di Cremona
Agenzia delle Entrate di Cremona
Comune di Cremona
Comune di Casalmaggiore
Comune di Crema
Comune di Pandino
USRLo Ambiti 13 e 14
Consulta provinciale degli studenti
Libera, sez. di Cremona e pres. Crema
ARCI, sez. di Cremona
AGe, sez. di Cremona
Fondazione ENAIP, Cremona
CRFORMA di Cremona
Comune di Vescovato
Università Cattolica, Piacenza-Cremona 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.